Storia

Gli Esordi

Nell'autunno del 1993 il Dott. Leland Watson, compiuti gli studi presso l'Università di Minneapolis, Minnesota, si specializza ad Oxford in Inghilterra come allievo della American Rhodes e, al suo ritorno, iniziò a lavorare nel settore acustico presso la Sonotone Minnesota Corporation.

 

Furono quelli i tempi dello sviluppo in proprio di un audiometro pratico e dal costo contenuto per la professione medica.

La Sonotone non prese molto in considerazione le sue idee, e Watson iniziò a pensare alla creazione di una propria azienda con l'ingegnere Frank Faltico come assistente.

 

Sentiva il bisogno di un approccio totalmente diverso verso il problema della sordità, perchè allora i deboli di udito venivano erroneamente associati a persone con poca intelligenza.

Watson comprese anche che sarebbe stato necessario un modo creativo per vendere meglio i suoi primi prodotti.

 

Come un abile venditore porta a porta, il futuro fondatore della Maico coniò la sua massima di successo: non vendere apparecchi ma vendere l'udito.

Storia Maico

La Fondazione

Armato di immaginazione, coraggio e caparbietà imprenditoriale iniziò a produrre a mano i primi 12 audiometri in un piccolo laboratorio in affitto nel Walker building nel corso del gennaio 1936.

 

L'attività prese velocemente forma sotto il nome di Medical Acoustic Instument Company (da qui l'acronimo MAICO) il cui unico equipaggiamento consisteva in una decina di cacciaviti, un martello, un paio di cesoie ed un saldatore a ferro.

 

Il primo audiometro fu completato nel marzo del '36 e Mr. Watson riuscì subito a venderlo.

Il primo modello ad essere messo in produzione fu il MAICO D-4 che, attraverso piccoli cambiamenti nel disegno, avviò la linea produttiva.

 

Alcuni di questi auditometri furono portati da Watson sulla costa ovest e venduti a importanti otorini che lo incoraggiano a proseguire nella produzione.

Nella primavera del 1937 l'azienda spostò la propria sede al n°914 di Marquette avenue nello Sterling building a Minneapolis dove trovarono impiego i primi due dipendenti fissi ed uno part-time.

 

La giovane azienda disponeva già di due piccoli punti vendita, uno dei quali a Chicago. Poco più tardi fu realizzato un contratto per la manifattura degli audiometri e vennero assunti due rappresentanti, Ralph Watson per l'ovest e Arne Darbo per l'est e gli ordini iniziarono ad arrivare.

 

Durante l'estate del 1937 il fondatore ebbe modo di visitare i laboratori elettronici in Europa da dove riportò un apparecchio realizzato con un tubo sottovuoto indossabile (wearable vacuum tube), una novità rivoluzionaria rispetto ai tradizionali apparecchi muniti di ingombranti batterie che dovevano essere legate alle gambe del portatore.

 

L'anno successivo realizza il "LISTENER", primo apparecchio acustico MAICO con tecnologia Vacuum. Il lavoro cresceva e nel dicembre dello stesso anno fu formalmente fondata la Compagnia che da allora è conosciuta universalmente come MAICO.

L'anno successivo i dipendenti e collaboratori erano cresciuti di numero ed era stata realizzata la prima officina tecnica nel Sexton building dove vede la luce il modello D-5, evoluzione del primo apparecchio il cui successo consolidò la reputazione della giovane e dinamica azienda, seguito dal modello 41-Y del 1941..

Dagli anni '40 ad oggi...

Nel 1941 per la prima volta le donne impiegate nella linea di produzione ma alla fine dell'anno l'attacco giapponese a Pearl Harbor decreterò l'inizio della guerra anche per gli USA modificando ritmi di vita e di lavoro.

 

Fin dagli esordi la giovane compagnia Maico contribuì allo sviluppo della scienza e della tecnologia che fecero enormi progressi prima e dopo la seconda guerra mondiale.

 

Infatti più di qualsiasi altro decennio gli anni '40 si possono dividere in due parti nettamente distinte: fino al 1945 tutto è guerra e distruzione, dopo la guerra inizia però un grandioso periodo di ricostruzione.

 

Nel 1966 Maico divenne parte della Textron Incorporation che acquisisce la Shaeffer-Maico e ne trasferisce la sede a Edina, a pochi chilometri da Minneapolis.

 

Nel 1975 Maico divenne una divisione della Heath Techna Corporation operante in diversi settori industriali: trasporti aerei, elettronica, difesa e prodotti per edilizia.

 

Maico ottenne importanti commesse per la Marina e si vide assegnare riconoscimenti per il contributo dato dalle forze armate.

 

L'attestato della US Navy "E" venne consegnato il 15 marzo 1944 con la motivazione di aver fornito il 90% degli strumenti per il test uditivi al governo federale USA.

 

Due anni prima l'azienda sorta nel distretto dei grandi laghi era entrata anche nel settore plastico.

 

Nel Maggio del '44 si trasferisce in un proprio stabilimento più moderno e rispondente alle sue crescenti esigenze.

 

Subito dopoo la guerra il nuovo apparecchio MAICO UA fu il primo a combinare batterie e microfono-amplificatore in un piccolo contenitore.

 

Un altro prodotto di grande successo dei primi anni '50 fu il "Chromalizer", uno strumento che fu testato per coadiuvare gli insegnamenti della scuola per bambini sordi del Tennessee associando le parole pronunciate a vari colori.

 

Oggi Maico è universalmente riconosciuta come leader mondiale nella fabbricazione e distribuzione di strumentazione audiologica ed apparecchi acustici innovativi.

 

CATALOGO COMPLETO

Share by: